Per Montespertoli

…..rieccomi….

Posted on: 9 dicembre 2008

Ebbene eccomi qui a Montespertoli.

Sono tornato da una lunga e piacevole vacanza a Londra.

Non voglio passare per “esterofilo” ma laggiù le cose funzionano parecchio meglio che da noi…ad iniziare dai trasporti.

Capisco ora il disagio dei nostri turisti che, atterrati puntualmente a Pisa, si trovano ad avere a che fare con linee ferroviarie da terzo mondo, personale inammissibilmente arrogante e……ritardi su ritardi.
Non è però di questo che vorrei parlarvi. Tornato a Montespertoli immaginavo di trovarmi già in piena campagna elettorale con tanto di candidati sindaci già “sfornati” da parte di tutte le parti in causa.

Immaginavo di trovare fior fiore di programmi amministrativi…..invece nulla.

Silenzio assoluto. Sia da parte dell’attuale maggioranza che dalle liste “oppositrici”.

Qualcuno mi sa dire cosa sta succedendo?

E’ la quiete prima della tempesta o……….

Marco Forno

Annunci

5 Risposte to "…..rieccomi…."

Montespertoli,Firenze… aspetta!!!
Il popolo stà sù quel terrazzino ( ricordi il giorno della civetta?).
Passano gli umori,passano le genti…ma nulla cambia.Niente potrà cambiare.
Oggi si dovrebbe candidare Il capitano Bellodi,oppure il Prefetto Mori,ma per quanto ne sappia ora,nessuno è in grado di emularli.
Bentornato Marco,anzi benedetto Marco dove diavolo ti eri andato a cacciare?
Comunque bando alle ciance a Montespertoli sarà eletta la solita classe dirigente,ma io spero che la Chiavacci in futuro faccia realmente suonare la campana ( finalmente la sua ).
Ora è libera di potersi esprimere senza vincoli di poteri,e credo in un futuro migliore.
Ciao
Brunella

Ciao Brunella e ben tornata.
Non posso che concordare con te, soprattutto considerato il panorama politico di opposizione che (non) si va dileneando.

Perciò: forza Antonella!!!!!!!

Marco Forno

Scusate, ma a quale gioco si gioca???
Mi sembra che la Chiavacci stia raccogliendo le firme per le “primarie di coalizione del PD” e quindi per ricandidarsi sotto l’egida del partito, anche sfidando il suo no, o mi sono perso qualcosa???
Scusa Marco, quel forza Antonella !!!!!!!
Sta per dire no a tutto malgrado tutto o qualcosa d’altro?

Ciao DD.
Auguri, anche se in ritardo, di Buon Natale.
Voglio dire esattamente quanto ho scritto: non vedo alcuna opposizione capace di dare di più ne di fare di meglio….quindi “Forza Antonella” che, se eletta e memore di quanto appreso durante l’attuale legislatura, saprà muoversi non ripetendo più gli errori commessi in passato non attribuibili esclusivamente al Sindaco ma all’ intera squadra di governo.

Per quanto riguarda le opposizioni ed i voti che potrebbero ricevere (solo di protesta – in quanto proposta ne vedo ben poca) potrebbe (dico e sottolineo potrebbe) verificarsi una drastica riduzione delle stesse….

Ricordi quanto scrissi e che riepilogo qui sotto?

…esisteva un paese nel quale un’alleanza saltò improvvisamente ma neppure del tutto inaspettatamente.
La parte esclusa iniziò la sua opera di “erosione” nei confronti della parte “oppositrice”…i fautori di tale opera di erosione ricevettero, quale premio per il buon lavoro svolto, la soddisfazione di condividere il potere (assieme ad altro neonato soggetto politico) con la maggioranza da sempre presente……..
Ovviamente ogni riferimento a luoghi, persone e fatti è puramente casuale.

Non posso dire di più ma sono convinto tu abbia già capito dove voglio andare a parare…

Un cordiale saluto e auguri di Buon Inizio 2009

Marco Forno

caro Marco
,siamo rimasti a mezzo oggi.
Ho scordato la pass,per pubblicare.
Comunque dopo ieri non ci resta che piangere,altro che ridere.
Un conto sono le chiacchiere di paese,un conto è quel pezzo di …. che ha dato inizio alle danze.
la vendetta si dice và servita fredda,e noi poveri allocchi non l’avevamo capito.
Essere pesce o forse carne per i pescecani del fiume che scorre placido e noi che navighiamo sulle nostre barchette ignari.
I nodi verranno al pettine,qualcuno soffrirà e finalmente si farà un esame di coscenza collettivo.
Ma lo sai che questa storia mi ha fatto ritornare all’asilo?
c’erano tanti bambini che giocavano e qualcuno rimaneva in disparte,poi gli viene in mente di giocare a nascondino e coinvolge tutti i bambini nel suo gioco,ma mentre i bambini pensavano al gioco e ci credevano lui o lei pensava ora guarda che giochetto vi tiro!

rammendiamo la storia nella storiella.
ps.rimandami la pass.
Brunella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog Stats

  • 40.450 hits
Iscriviti a Viadeo, il business social network scelto da Marco Forno e più di 7 milioni di professionisti
dicembre: 2008
L M M G V S D
« Nov   Gen »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Più cliccati

  • Nessuna
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: